• Archivi

  • Foto Ammazzatecitutti Lombardia

Minacciato con la pistola e sequestrato per il suo impegno contro l’usura

fonte: http://milano.cronacaqui.it/news-minacciato-con-la-pistola-e-sequestrato-per-il-suo-impegno-contro-lusura_19581.html

Vittima Guido Gallo Stampino che alla fine degli anni ’90 contribuì a far condannare 4 persone della ‘ndrangheta

CERRO MAGGIORE 28/02/2009 – Guido Gallo Stampino, vicepresidente dell’associazione Sos Italia Libera, ha subito ieri sera l’annesimo atto intimidatorio collegato al suo impegno contro l’usura. È rimasto legato e imbavagliato con del nastro adesivo fino a quando una pattuglia dei Carabinieri non ha notato la sua macchina con le quattro frecce azionate sul lato di una strada a Uboldo in provincia di Varese.

 L’imprenditore lombardo, 70 anni, ha chiuso il suo negozio di abbigliamento a Cantalupo, frazione di Cerro Maggiore, e stava rientrando a casa quando una macchina con il lampeggiante lo ha affiancato. Gallo Stampino ha quindi accostato ed è stato subito minacciato con una pistola da un uomo che lo ha poi legato e imbavagliato al sedile, minacciandolo ripetutamente per la sua attività contro l’usura. È stato liberato attorno alle 20.30 da una pattuglia dei Carabinieri ed è stato poi portato in ospedale per un controllo.

Guido Gallo Stampini, tra il 1997 ed il 1998, con le sue denunce contribuì a far condannare quattro persone della ‘ndrangheta appartenenti alla famiglia Sergi Zavattieri che agivano tra Legnano e Busto Arsizio. Per questo, è considerato vittima di mafia ed è sottoposto a un programma di vigilanza generica da parte delle forze dell’ordine. “Questo gravissimo episodio di intimidazione mafiosa è molto preoccupante – ha detto Frediano Manzi, presidente di Sos Racket e usura – e ci auguriamo che lo Stato tuteli in maniera adeguata il nostro amico Guido che ha settant’anni ed ha subito due infarti a causa delle sue vicende processuali”.

Annunci

Una Risposta

  1. Just passing by.Btw, you website have great content!

    ______________________________
    Don’t pay for your electricity any longer…
    Instead, the power company will pay YOU!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: