• Archivi

  • Foto Ammazzatecitutti Lombardia

    Altre foto

Il weekend della legalità invade l’intera provincia

Le associazioni antimafia puntano sul Mantovano: cinque eventi in tre giorni. A Suzzara e Dosolo la figlia del magistrato Scopelliti e il giornalista Pecora

fonte: Gazzetta di Mantova

di Vincenzo Corrado

SUZZARA. Dibattiti, cene, incontri pubblici. Discussioni, idee. Rosanna Scopelliti, Aldo Pecora. Per dire no alla mafia, che negli ultmi anni sta allungando i suoi tentacoli anche al Nord e nel Mantovano. Nel weekend la provincia sarà investita da un’ondata di legalità. Ad organizzare la tre giorni “Dalla testimonianza all’azione” è una rete di associazioni di cui fanno parte Libera, E adesso ammazzateci tutti, Arci e Anpi, con la collaborazione della Gazzetta.

«Ci rivolgiamo soprattutto ai giovani, che devono capire l’importanza delle regole e imparare a dire no a chi gli propone scorciatoie di qualsiasi tipo – spiega uno degli organizzatori, Stefano Amista –. Il nostro impegno per diffondere questi valori è iniziato qualche tempo fa all’istituto Manzoni di Suzzara e speriamo di allargarci in tutta la provincia».

A Pegognaga, Dosolo, Suzzara, Poggio Rusco e Mantova le testimonianze che dovranno scuotere la classe dirigente di domani. Per non ripetere gli errori del passato ed evitare che la malavita faccia affari in Italia, al nord come al sud. Anche Mantova ora ha la sua rete di associazioni antimafia.

Questo il programma completo della tre giorni. Venerdì alle 20.30 nella sala “Martini” della biblioteca comunale di Poggio Rusco interverrà Rosanna Scopelliti, figlia del magistrato Antonio, ucciso il 9 agosto 1991 in quanto pubblico ministero incaricato di istruire il maxi progesso contro Cosa Nostra.

Al fianco della Scopelliti ci sarà Aldo Pecora, giornalista di Rai educational, autore del libro inchiesta “Primo sangue” e fondatore del movimento “Adesso ammazzateci tutti”.

Sabato al liceo Virgilio di Mantova si terrà un’assemblea studentesca in memoria delle vittime innocenti di mafia. A parlare agli studenti del triennio saranno la Scopelliti, Pecora, Brugnone, Paolo Biondani, giornalista dell’Espresso famoso per le sue inchieste sulle infiltrazioni mafiose al nord e Claudio Meneghetti, autore del libro “’Ndrangheta, all’assalto delle terre dei Gonzaga”. Sempre sabato alle 21 all’Arci Casbah di Pegognaga, in collaborazione con il Comune, si svolgerà la cena in memoria delle vittime delle mafie con interventi e dibattiti.

Domenica alle 17 nella sala consiliare di Dosolo, infine, organizzato da assessorato comunale alla cultura e “Adesso ammazzateci tutti”, si terrà il dibattito sul tema “La mafia al nord”. Interverranno la Scopelliti, Pecora e Meneghetti. Il moderatore sarà l’assessore alla cultura Patrizia Bergomi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: