• Archivi

  • Foto Ammazzatecitutti Lombardia

Tangenti, l’ex sindaco di Arese ha patteggiato due anni di pena

Fonte: www.milano.repubblica.it

L’accusa riguardava una mazzetta da un milione di euro ottenuta gonfiando i prezzi del gas fornito ai cittadini da parte di una ex società municipalizzata

Due anni di reclusione, senza sospensione della pena. E’ questo il patteggiamento ratificato dal gup di Milano Andrea Salemme per Gianluigi Fornaro, ex sindaco di Arese finito agli arresti domiciliari per una tangente di quasi un milione di euro ottenuta gonfiando i prezzi del gas fornito ai cittadini da parte di una ex società municipalizzata.

Il gup ha inoltre disposto la confisca di 372mila euro e il divieto di espatrio con ritiro del passaporto. Salemme ha negato la sospensione condizionale della pena  perché Luigi Fornaro potrebbe ricandidarsi, essere rieletto e commettere altri reati. Fornaro era stato arrestato lo scorso settembre nell’ambito di un’inchiesta coordinata dai pm Adriano Scudieri e Stefano Civardi, che aveva coinvolto anche i dirigenti di alcune municipalizzate. Le accuse erano di corruzione, turbativa d’asta, truffa aggravata ed emissione di fatture false.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: